Questo sito contribuisce alla audience di

Rivèra, Gianni

(Giovanni). Calciatore italiano (Alessandria 1943). Mezzala dalla tecnica sopraffina, ha esordito in serie A nel 1959 (a 16 anni non ancora compiuti) nelle file dell'Alessandria. Dalla stagione 1960-61 ha giocato per il Milan, squadra nella quale ha concluso la carriera nel 1979 (501 presenze in rossonero), dopo aver vinto tre scudetti (1961-62, 1967-68 e 1978-79), quattro Coppe Italia (1966-67, 1971-72, 1972-73 e 1976-77), due Coppe dei Campioni (1962-63 e 1968-69), due Coppe delle Coppe (1967-68 e 1972-73), una Coppa Intercontinentale (1969) ed essersi laureato capocannoniere in campionato nel 1972-73 (17 gol). Ha vestito per la prima volta la maglia della Nazionale nel 1962 e in azzurro ha collezionato 60 presenze, con 14 reti. Ha fatto parte della squadra campione d'Europa nel 1968. Nel 1969 gli è stato assegnato il Pallone d'Oro. Conclusa l'attività agonistica, è rimasto in un primo tempo nel mondo del calcio come dirigente del Milan, poi ha intrapreso, con brillanti risultati, la carriera politica.

Media


Non sono presenti media correlati