Questo sito contribuisce alla audience di

Rodenwaldt, Gerhart

archeologo tedesco (Berlino 1866-1945). Fu professore nelle università di Giessen (dal 1916) e Berlino (1932-45) e presidente (dal 1929) dell'Istituto Archeologico Germanico. In numerosi scritti si occupò, con vasta dottrina e acuto senso critico, di pittura etrusca e romana, di arte cretese-micenea e di scultura greca. I suoi studi più importanti riguardano pero l'arte romana, di cui egli vide l'autonomia e distinse l'elemento classicistico dalla componente italica popolare. Notevolissimi gli studi sui sarcofagi romani e sull'arte della tarda antichità sino a Giustiniano.

Media


Non sono presenti media correlati