Questo sito contribuisce alla audience di

Rourke, Mickey

nome d'arte di Philip Andrew Rourke, attore cinematografico statunitense (Schenectady, New York, 1956). Dotato di forte personalità e di un talento istintivo, Rourke, già allievo dell'Actors' Studio, venne lanciato da Rusty il selvaggio (1983) di F. Ford Coppola. Dopo aver girato L’anno del dragone (1985) di M. Cimino, raggiunse il successo internazionale con 9 settimane e ½ di A. Lyne. Nel 1987 fu il poliziotto privato nel thriller onirico ed eccessivo Angel Heart-Ascensore per l’inferno e l'alcolista scrittore votato all'autodistruzione di Barfly (1987). Fu un intenso Francesco d'Assisi nell'omonimo film di L. Cavani nel 1989, ma negli anni successivi le sue interpretazioni sono diventate sempre più sporadiche: Ore disperate (1990), White Sands-Tracce nella sabbia (1992), Bullet (1995), 9 settimane e 1/2-La conclusione (1997), Buffalo '66 (1998), Animal Factory (2000), The Follow (2001), C'era una volta in Messico (2003), Sin City (2005), Domino (2005), Stormbreaker (2006), Killshot (2007) tratto dal romanzo di E. Leonard e The Wrestler (2008) di D. Aronofsky, vincitore del Leone d'oro a Venezia. Nel 2010 ha recitato in Iron Man 2 e in I mercenari - The Expendables di Sylvester Stallone; nel 2014 in Sin City - Una donna per cui uccidere di Robert Rodríguez e Frank Miller (2014).

Media


Non sono presenti media correlati