Questo sito contribuisce alla audience di

Rozwadowski, Tadeusz

generale polacco (Babin 1866-Varsavia 1928). Addetto militare a Bucarest, allo scoppio della I guerra mondiale entrò nella legione polacca di Piłsudski dove, con il grado di generale, si batté con gli Austro-Ungarici contro i Russi. Esonerato dal comando perché sospettato di patriottismo, dopo la proclamazione dell'indipendenza fu reintegrato: si batté in Galizia contro gli Ucraini (1918-19) e fu capo di Stato Maggiore nella successiva campagna contro l'Armata Rossa (1920). Nel 1926 si schierò contro Piłsudski per cui fu esiliato a Vilna.

Media


Non sono presenti media correlati