Questo sito contribuisce alla audience di

Rumford, sir Benjamin Thompson, cónte di-

fisico britannico di origine statunitense (North Woburn, Massachusetts, 1753-Auteuil 1814). Ufficiale dell'armata inglese durante la guerra d'indipendenza americana, nel 1784 passò alle dipendenze dell'elettore di Baviera che lo nominò ministro della Guerra e gli conferì (1791) il titolo di conte di Rumford. Tornato a Londra, creò nel 1799 la Royal Institution per la diffusione delle scienze applicate, campo in cui si distinse procurandosi larga fama. Indirizzò le sue più importanti ricerche allo studio della natura del calore. Muovendo da precise esperienze in cui si produceva calore mediante lavoro meccanico, cercò di opporre alla teoria del calore come sostanza quella del calore come movimento delle particelle. Tale concezione, esposta in una lettura fatta nel 1798 alla Royal Society, stimolò l'attività di parecchi ricercatori, aprendo la strada alla termodinamica classica.

Media


Non sono presenti media correlati