Questo sito contribuisce alla audience di

Sötér, István

scrittore ungherese (Szeged 1913-Budapest 1988). È stato, dal 1957, direttore dell'Istituto di Scienze letterarie dell'Accademia delle Scienze d'Ungheria. Tra le opere sono da ricordare i romanzi Camminata fra le nuvole (1939), Il fantasma (1945), La caduta (1948), La pecora smarrita (1974), Completamente Emma (1978), i volumi di racconti Traversata a Buda (1946), Camera oscura (1948), Il giardino dell'Eden (1960), Bakator (1975) e Il leone di Buda (1978), sorta di diario critico dell'Ungheria contemporanea.

Media


Non sono presenti media correlati