Questo sito contribuisce alla audience di

Sørensen, Henrik Ingvar

pittore norvegese (Wärmland 1882-Oslo 1962). Dopo aver studiato a Oslo e a Copenaghen, si perfezionò a Parigi, dove frequentò l'Accademia Colarossi e la scuola di H. Matisse (1909), approdando a una ricchezza cromatica e a una sensibilità decorativa che gli fecero superare il rigore compositivo delle prime esperienze pittoriche legate all'insegnamento accademico. I suoi interessi per la pittura dei fauves trovarono stimoli nuovi in quella degli espressionisti tedeschi e di E. Munch (Gudrun sulla porta, Oslo, Nasjonal Galeriet). Negli anni Venti l'artista volse la sua ispirazione alla tematica religiosa e mitologica (Inferno, 1925, Oslo, Nasjonal Galeriet), realizzando numerose vaste opere (quadri per l'altare e il coro della cattedrale di Linköping in Svezia; decorazione del Municipio di Oslo, 1938, in collaborazione con A. Rolfsen, A. Revold e altri).

Media


Non sono presenti media correlati