Questo sito contribuisce alla audience di

Salam, Saēb

uomo politico libanese (Beirut 1905-2000). Sunnita, di tendenze moderate, fu più volte ministro e capo del governo tra il 1952 e il 1973. Nel 1958 fu uno dei capi della cospirazione contro il presidente Shamun e nel 1970 sostituì a capo del governo Rashīd Karāmeh. Si dimise nel 1973 dopo l'attacco israeliano a Beirut.

Media


Non sono presenti media correlati