Questo sito contribuisce alla audience di

San Mango Piemónte

comune in provincia di Salerno (10 km), 210 m s.m., 5,96 km², 2166 ab. (sammanghesi), patrono: san Magno (19 ottobre).

Centro situato sul versante sudoccidentale dei monti Picentini.Sorse intorno a un importante monastero, da cui prese il nome, e fu al centro di un ricco feudo. Il borgo nel 1410 fu venduto da papa Gregorio XII a Ladislao di Durazzo e poi ai Sanseverino. Subì gravi danni nel terremoto del 1980.§ Le principali attività economiche sono l'agricoltura (frutta, olive, uva, cereali), l'allevamento del bestiame e la silvicoltura. Alla mela annurca, da secoli prodotto tipico della zona, è dedicata una festa in ottobre.

Media


Non sono presenti media correlati