Questo sito contribuisce alla audience di

San Martino in Passìria/Sankt Martin in Passeier

comune in provincia di Bolzano (44 km), 597 m s.m., 30,49 km², 2832 ab. (sammartinesi/Martiner), patrono: san Martino (11 novembre).

Centro della media val Passiria. Appartenne ai signori di Pusteria e poi ai conti di Tirolo, mentre la frazione Saltusio e i cosiddetti “masi dello scudo” vennero infeudati a famiglie locali.§ La chiesa di San Michele (1508) conserva una pala d'altare settecentesca raffigurante i 14 santi protettori; la chiesa di San Martino (1553) è stata rimaneggiata nel sec. XVIII. Presso Saltusio alcuni dei “masi dello scudo” conservano l'aspetto medievale. Nel territorio si trovano alcuni dei luoghi di Andreas Hofer: la Capanna (dove fu imprigionato), il Maso della Rena (casa natale) e la Cappella.§ L'agricoltura produce patate, cereali, ortaggi, frutta e foraggi e sviluppato è l'allevamento bovino. L'industria vede attivi i settori meccanico, dei serramenti, dei materiali per l'edilizia, alimentare e energetico; praticato è l'artigianato del legno.

Media


Non sono presenti media correlati