Questo sito contribuisce alla audience di

San Pàolo Bèl Sito

comune in provincia di Napoli (28 km), 50 m s.m., 2,97 km², 3356 ab. (sampaolesi), patrono: Maria Santissima Addolorata (3-4 agosto).

Centro posto all'estremità orientale della pianura campana. Sorto nel Medioevo come borgo rurale, passò in feudo ai Carafa e ai Mastrilli. Nel 1943 i tedeschi incendiarono la villa Montesano, che conservava materiale dell'Archivio di Stato di Napoli. Fu danneggiato dal terremoto del 1980.La parrocchiale di San Paolo Eremita, presenta una facciata dalle linee rinascimentali (rimaneggiata nel sec. XIX), con portale e nicchie dei sec. XVI-XVII.§ L'agricoltura produce nocciole, olive, cereali, frutta e ortaggi. L'industria opera nei settori edile, dell'arredamento, dell'abbigliamento e dei materiali da costruzione.

Media


Non sono presenti media correlati