San Piètro Val Lèmina

comune in provincia di Torino (41 km), 451 m s.m., 12,43 km², 1477 ab. (sampietrini), patrono: santi Pietro e Paolo (29 giugno).

Centro del circondario di Pinerolo, posto sulla riva destra del torrente Lemina. Il paese, già citato in un documento del 1131, fu sempre legato a Pinerolo, di cui seguì le vicende. La parrocchiale di San Pietro è ottocentesca. § Prevalente è l'agricoltura (frutta, ortaggi e foraggi per l'allevamento bovino e bufalino, con produzione casearia); si pratica lo sfruttamento dei boschi (legname e frutti del sottobosco). La piccola industria è presente nei settori alimentare e della gomma. § Nel territorio di San Pietro è insediato il Parco Ornitologico Martinat, un'oasi naturale estesa per 80.000 m² che ospita all'interno dell'enorme voliera (13.000 m²) oltre duemila esemplari di uccelli di tutti i continenti.

Collegamenti