Questo sito contribuisce alla audience di

Sant'Àgata di Èsaro

comune in provincia di Cosenza (77 km), 461 m s.m., 47,20 km², 2223 ab. (santagatesi), patrono: san Francesco di Paola (seconda domenica di aprile).

Centro situato nell'alta valle del fiume Esaro; è compreso nel Parco Nazionale del Pollino. I numerosi ritrovamenti archeologici nelle vicinanze documentano le origini assai antiche dei primi insediamenti. In epoca feudale rientrò nel dominio di numerose famiglie quali i Bisignano, i Firrao, i Majorana e i Telesio.Il convento di San Francesco venne fondato alla fine del sec. XVI. La chiesa madre dell'Annunziata conserva un altare risalente al sec. XVI, un bassorilievo in marmo raffigurante San Luca (sec. XVI) e due statue secentesche.§ L'agricoltura e le attività silvo-pastorali costituiscono le principali fonti di reddito. Alcune aziende artigiane operano nel settore alimentare e conserviero; è rinomato l'artigianato del ferro e del legno.

Media


Non sono presenti media correlati