Questo sito contribuisce alla audience di

Santa Fe (provincia dell'Argentina)

provincia (133.007 km²; 3.068.765 ab. nel 1999; capoluogo Santa Fe) dell'Argentina che si estende nel settore nordorientale del Paese su un territorio pianeggiante alla destra del Río Paraná, tra il Gran Chaco a N e la Pampa a S. Attraversata da numerosi fiumi (Paraná, Salado, San Javier, Saladillo) e occupata da estese paludi e lagune, è caratterizzata da un clima temperato-umido, con precipitazioni oscillanti tra i 500 e i 1000 mm annui. Le risorse economiche principali sono l'agricoltura (cereali, canna da zucchero, cotone, tabacco, ortaggi, frutta, agrumi), l'allevamento bovino e suino e lo sfruttamento delle ingenti risorse forestali. Le industrie (alimentari, chimiche, della carta) sono ubicate nel capoluogo e nelle città di Rosario, Rafaela, Venado Tuerto, Reconquista, San Cristóbal, Esperanza, Santo Tomé, Gálvez, San Jorge, Cañada de Gómez e Rufino.