Questo sito contribuisce alla audience di

Sapieha, Adam

ecclesiastico polacco (Krosiczin 1867-Cracovia 1951). Vescovo (1911) e poi arcivescovo (1925) di Cracovia, svolse durante l'occupazione nazista un'intensa attività a favore del suo popolo oppresso e dei perseguitati politici. Fu creato cardinale nel 1946.

Media


Non sono presenti media correlati