Questo sito contribuisce alla audience di

Schneider, Vreni

sciatrice svizzera (Elm, Glarona, 1964). Ha dominato la scena nella seconda metà degli anni Ottanta e all'inizio degli anni Novanta. Si è ritirata nel 1995, dopo aver ottenuto 55 vittorie (20 in gigante, 34 in slalom e 1 in combinata), 3 Coppe del mondo assolute (1989, 1994 e 1995) e 11 di specialità (7 in slalom, 1989, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994 e 1995; 4 in gigante, 1986, 1989, 1991 e 1995). Alle Olimpiadi invernali ha vinto 3 medaglie d'oro (slalom e gigante nel 1988; slalom nel 1994), 1 d'argento (combinata, 1994) e 1 di bronzo (gigante, 1994). Ai Mondiali ha conquistato 3 ori (in gigante, nel 1987 e 1989; in slalom, nel 1991), 2 argenti (in slalom e combinata, nel 1989) e 1 bronzo, in combinata, nel 1991. Tra le sue imprese la vittoria in 8 gare su 10 nello slalom durante la stagione 1994-95 e soprattutto le 14 vittorie in una sola stagione (1988-89) con cui infranse il record detenuto dallo sciatore svedese I. Stenmark.

Media


Non sono presenti media correlati