Questo sito contribuisce alla audience di

Scrosati, Luigi

pittore italiano (Milano 1814-1869). Inizialmente fu attivo come decoratore (affreschi nei palazzi Serbelloni, Litta, Poldi-Pezzoli a Milano), con un gusto accademico non privo di riecheggiamenti tiepoleschi. La sua produzione migliore è tuttavia costituita da piccoli quadri da cavalletto rappresentanti nature morte, nei quali raggiunse effetti luministici e pittorici assai vicini a quelli della Scapigliatura (Fiori in una secchia di rame, Milano, Galleria d'Arte Moderna).

Media


Non sono presenti media correlati