Questo sito contribuisce alla audience di

Sepich, Juan

filosofo argentino (Buenos Aires 1906-1979). Ha insegnato filosofia ed etica a Buenos Aires, Cuyo e La Plata, e quindi metafisica a Mendoza. Nelle sue opere principali – come Introducción a la filosofia (1942) e Introducción a la etica (1952) – si ricollega al tomismo, aprendosi però a tutte le correnti del pensiero moderno e particolarmente all'esistenzialismo, come testimoniano anche i suoi studi su M. Heidegger, tra cui La filosofia de Ser y Tiempo de Martin Heidegger (1954; La filosofia di Essere e Tempo in Heidegger).

Media


Non sono presenti media correlati