Questo sito contribuisce alla audience di

Serégni, Vincènzo, detto Vincènzo dall'Òrto

architetto italiano (Seregno ca. 1504-Milano 1594). Personalità significativa della cultura cinquecentesca milanese nella transizione tra gli influssi bramanteschi e il manierismo di fine secolo, ricoprì la carica di architetto capo del Duomo (1555-67), per il quale eseguì soprattutto lavori di ingegneria. Più interessanti la sua partecipazione alla ricostruzione dell'antica basilica di San Vittore al Corpo e la realizzazione della facciata di Santa Maria presso S. Celso (1556-63) e del palazzo dei Giureconsulti nella piazza dei Mercanti (iniziata 1560). Meno sicuri i suoi interventi in San Giovanni in Conca e nella certosa di Garegnano.

Media


Non sono presenti media correlati