Questo sito contribuisce alla audience di

Sherman, William Tecumseh

generale statunitense (Lancaster, Ohio, 1820-New York 1891). Uscito da West Point si dimise dall'esercito nel 1853 per dedicarsi all'attività bancaria, ma allo scoppio della guerra di Secessione si arruolò nuovamente ed ebbe il grado di colonnello. Prese parte alla battaglia di Bull Run e con il grado di brigadiere generale ottenne il comando militare del Cumberland, nell'ottobre 1861. All'inizio del 1862 organizzò una divisione modello alla testa della quale si batté a Shiloh. L'anno successivo prese Vicksburg e liberò Knoxville assediata; ma fu con le campagne del 1864-65 che si acquistò una vastissima fama. Armato un esercito di 100.000 uomini, partendo dall'Alabama compì la celebre great march to the sea (grande marcia verso il mare) travolgendo Atlanta nel settembre 1864 e occupando, due mesi dopo, Savannah. Poi si spinse in Virginia dove conquistò Wilmington, Charleston, Columbia. Batté Johnson a Bentonville nel marzo 1865 e R. E. Lee a Five Forks ricevendone, poco dopo, la resa. Nominato tenente generale nel 1866, tre anni dopo divenne comandante in capo dell'esercito dell'Unione.

Media


Non sono presenti media correlati