Questo sito contribuisce alla audience di

Sièpi, Césare

basso italiano (Milano 1923-Atlanta, Stati Uniti, 2010). Studiò al Conservatorio di Milano con C. Chiesa ed esordì a Schio in Rigoletto. Nel 1948 fu chiamato da A. Toscanini per la Messa da Requiem. Molto attivo nei maggiori teatri italiani (alla Scala dal 1946) e stranieri (al Covent Garden e al Metropolitan dal 1950), si impose, per la voce pastosa e omogenea, per l'espressività naturale e le doti sceniche, nel repertorio ottocentesco italiano (Don Carlos e Mefistofele in particolare), oltre che nelle opere di W. A. Mozart (famoso il suo a Salisburgo nel 1953).

Media


Non sono presenti media correlati