Questo sito contribuisce alla audience di

Sibirskaïa, Nadia

nome d'arte dell'attrice cinematografica francese Jeanne Brunet (Redon, Ille-et-Vilaine, 1901-Dinard 1980). Dolce e malinconica eroina, all'epoca dell'avanguardia impressionista, di D. Kirsanoff (L'ironie du destin, 1923; Ménilmontant, 1925; Brumes d'automne, 1929) di cui interpretò anche i film sonori (Rapt, 1933; Quartier sans soleil, 1939), fu, inoltre, protagonista di La petite Lise (1930) di J. Grémillon ed ebbe un ruolo toccante in Le crime de Monsieur Lange (1935) di J. Renoir.

Media


Non sono presenti media correlati