Questo sito contribuisce alla audience di

Simóne il Giusto

sommo sacerdote ebreo palestinese, uno degli ultimi maestri della Grande Congregazione, vissuto nei sec. IV-III a. C., o, secondo altri, nei sec. III-II a. C. e identificabile quindi con Simone II. Il Talmud attribuisce a lui il leggendario incontro con Alessandro Magno per la salvezza del Tempio di Gerusalemme.

Media


Non sono presenti media correlati