Questo sito contribuisce alla audience di

Singleton, Charles Southward

filologo e italianista statunitense (McLoud, Oklahoma, 1909-New Windsor, Baltimora, 1985). Tra i maggiori studiosi di Dante (Dante Studies, 1957-58), Singleton è autore di un importante saggio sulla Vita Nuova e di un'edizione critica del Decameron (1955). Ha curato una raccolta di canti carnascialeschi del Rinascimento (1936), un'edizione della Divina Commedia con traduzione in prosa e commento (1970-75) e un'edizione diplomatico-interpretativa dell'autografo “Hamilton 90” del Decameron.

Media


Non sono presenti media correlati