Questo sito contribuisce alla audience di

Skurjeni, Matija

pittore croato (Veternica 1898-1990). Tra i più originali esponenti della pittura naïve croata, sviluppò negli anni 1947-49 i caratteri peculiari della sua pittura onirica, espressa attraverso immagini di un mondo misterioso, incantato, e attraverso una fantasia visionaria di estrema suggestione (La grande caccia, Ritorno di Gagarin, Cattedrale e piazza della Repubblica di Zagabria).

Media


Non sono presenti media correlati