Questo sito contribuisce alla audience di

Smith, Norman Kemp

filosofo scozzese (Dundee 1872-Edimburgo 1958). Insegnò negli Stati Uniti e a Edimburgo. Importanti il suo Commentary to Kant's Critique of Pure Reason (1918) e i Prolegomena to an Idealistic Theory of Knowledge (1924). Smith fu importante interlocutore nella disputa neorealistica sulla natura e il valore delle percezioni sensibili, da lui intese come processi che si attuano nel mondo e si presentano a un soggetto conoscente che opera tra di essi una scelta determinata dal principio di autoconservazione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti