Questo sito contribuisce alla audience di

Sofúlis, Themistoklís

uomo politico greco (Vathy, Samo, 1860-Atene 1949). Capeggiò la rivolta dell'isola di Samo contro i Turchi (1912) e dopo l'unione con la Grecia fu deputato di parte liberale. Sostenitore di E. Venizélos, entrò nel governo di Salonicco (1916). Presidente del Consiglio nel 1924, si ritirò all'avvento della dittatura di I. Metaxàs. Internato dai Tedeschi, fu di nuovo presidente del Consiglio nel 1945-46 e nel 1947-49.

Media


Non sono presenti media correlati