Questo sito contribuisce alla audience di

Solarino

comune in provincia di Siracusa (16 km), 165 m s.m., 13,01 km², 7199 ab. (solarinesi), patrono: Conversione di San Paolo (25 gennaio).

Centro situato sul versante orientale dei monti Iblei. Fu fondato nel 1759 da Giuseppe Antonio Requenses, che insieme al titolo baronale lo lasciò in eredità ai suoi discendenti, fino alla caduta del regime feudale.Dal punto di vista urbanistico Solarino presenta uno schema a maglie ortogonali, dove è possibile rilevare tracce dell'insediamento originario. § Nella centrale piazza del Plebiscito, di forma quadrata, prospettano il palazzo Requenses, fatto costruire dai feudatari del tempo come dimora di campagna e casino di caccia, e la settecentesca chiesa madre, dedicata a San Paolo.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, uva da vino, olive e mandorle) e sull'allevamento ovino e bovino.§ In contrada Cozzo Collura, dove sono stati rinvenuti reperti archeologici databili tra i sec. II e IV, si trova una masseria cinquecentesca, rimaneggiata nel Settecento, bell'esempio di architettura rurale.

Media


Non sono presenti media correlati