Questo sito contribuisce alla audience di

Sosnkowski, Kazimierz

generale polacco (Varsavia 1885-Arundel, Québec, 1969). Seguace di J. Piłsudski, si arruolò nelle legioni polacche. Dopo la fine della prima guerra mondiale fu ministro degli esteri (1920-24) della Repubblica polacca. Ispettore generale dell'esercito (1927), allo scoppio della seconda guerra mondiale diresse le operazioni sul fronte sud. Seguì poi in esilio il governo di W. Sikorski e nel 1943 ebbe il comando in capo dell'esercito polacco. Si dimise però l'anno successivo ritirandosi in Canada.

Media


Non sono presenti media correlati