Questo sito contribuisce alla audience di

Southwell, Robert

poeta e gesuita inglese (Horsham St. Faith, Norfolk, 1561?-Londra 1595). Cattolico, prese gli ordini a Roma e tornato come missionario in Inghilterra dovette vivere nascosto. Arrestato nel 1592, fu condannato e condotto al patibolo tre anni dopo. Scrisse in prigione gran parte delle sue poesie, tutte d'ispirazione religiosa, espressione di una fede ardente tradotta nelle immagini del manierismo italiano o della poesia metafisica inglese. Si ricordano il poema St. Peter's Complaint (Il lamento di San Pietro), narrazione in versi sulla morte di Cristo, pubblicato postumo, e la raccolta Maeoniae.

Media


Non sono presenti media correlati