Questo sito contribuisce alla audience di

Spano Guido, Carlos

poeta argentino (Buenos Aires 1827-1918). Prese parte attiva alla vita politica del Paese e fu anche ministro col presidente N. Avellaneda. Uomo di vasta cultura (visse dieci anni in Europa), diede alle lettere due volumi di poesia (Hojas al viento, 1871; Ecos lejanos, 1899), di aristocratici gusti parnassiani, oltre a diverse altre opere, fra cui Ráfagas (1879), e prose autobiografiche di notevole interesse storico e letterario.

Media


Non sono presenti media correlati