Questo sito contribuisce alla audience di

Statera, Gianni

sociologo italiano (1943-1999). Docente di metodologia e tecnica della ricerca sociale nella facoltà di sociologia e scienze della comunicazione dell'Università "La Sapienza" di Roma, ha diretto numerosi progetti di ricerca per conto di enti pubblici. Si è interessato soprattutto di ricerca sociale e di analisi politica. Tra le sue opere principali: Società e comunicazioni di massa (1973), Storia di un’utopia: ascesa e declino dei movimenti studenteschi europei (1973), Metodologie e tecniche della ricerca sociale (1982), La politica-spettacolo: politici e mass media nell’era dell’immagine (1986), Il caso Craxi: immagine di un presidente (1987), Il volto seduttivo del potere: Berlusconi, i media, il consenso (1994), Il nuovo disordine mondiale: introduzione all’analisi sociale delle relazioni internazionali (1994, con R. Gritti), Problemi della sociologia (1996), La ricerca sociale (1997), Introduzione ai sistemi sociali del mondo (1999).