Questo sito contribuisce alla audience di

Steed, Henry Wickham

giornalista inglese (Long Melford 1871-Woottonby, Woodstock 1956). Divenuto corrispondente del The Times, fu prima a Berlino (1896), poi a Roma (1897) e infine a Vienna (1902); tornato a Londra, pubblicò The Hapsburg Monarchy (1913; La monarchia asburgica). Nominato capo della sezione esteri del giornale dal proprietario, lord Northcliffe (1914), con lui organizzò durante la guerra la propaganda nei Paesi nemici, divenendo infine direttore del The Times (1919-22). Diresse poi la Review of Reviews (1923-30) e fu collaboratore radiofonico della BBC per la politica internazionale (1937-47).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti