Questo sito contribuisce alla audience di

Stokes, sir George Gabriel

matematico e fisico irlandese (Skreen 1819-Cambridge 1903). Professore di matematica a Cambridge, dal 1849, segretario (1854) e poi presidente (1885) della Royal Society. Si occupò di idrodinamica e, in base a un'opportuna formulazione dell'equazione del moto, stabilì la legge della resistenza incontrata da una sfera in movimento in un fluido viscoso. Studiò anche il fenomeno della fluorescenza, scoprendo che le radiazioni ultraviolette producevano fluorescenza in certe sostanze, e dimostrò che la lunghezza d'onda delle righe spettrali emesse è sempre maggiore di quella della radiazione che eccita il fenomeno. § Per il teorema di Stokes, vedi circuitazione.

La frequenza della luce emessa per fluorescenza è minore di quella della radiazione eccitante. Nella spettroscopia Raman si osservano righe corrispondenti a frequenze maggiori di quella di eccitazione: sono dette righe anti-Stokes.

Esprime la velocità v di una sferetta di raggio r soggetta a una forza F in un fluido di viscosità ; la legge è valida solo se la sferetta si muove lentamente senza produrre una scia vorticosa.