Questo sito contribuisce alla audience di

Székely, Bertalan

pittore ungherese (Kolozsvár, oggi Cluj-Napoca, 1835-Matyasföld, Budapest, 1910). Esponente principale della pittura romantica ungherese, dipinse una serie di composizioni dedicate alla storia del suo Paese, che rivelano l'influsso del romanticismo francese. Più solenni e grandiosi i cicli di affreschi per edifici pubblici e chiese di varie città dell'Ungheria (dopo il 1880). Suo capolavoro è considerato l'Autoritratto (1859; Budapest, Museo Nazionale).