Questo sito contribuisce alla audience di

T'ien-t'ai

setta buddhista cinese sorta nel sec. VI a opera del monaco Chih-k'ai (538-597). Prende nome dal monte T'ien-t'ai, nel Chekiang, sul quale sorgeva il monastero fondato da Chih-k'ai. Altro nome della setta è “Scuola del Loto”, che gli deriva dall'aver adottato come testo fondamentale lo scritto buddhista intitolato Loto della buona religione. L'insegnamento della setta T'ien-t'ai può essere definito eclettico: cercava di conciliare tutti i vari indirizzi buddhisti, in quanto funzionalmente veri, o intesi come livelli diversi della verità. La dottrina della setta giunse anche in Giappone, dove produsse una locale formazione religiosa detta Tendai.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti