Questo sito contribuisce alla audience di

Tómba, mónte-

cima (868 m) formata da un contrafforte orientale del monte Grappa. Nella prima guerra mondiale, durante le battaglie del Piave, subì la maggiore pressione nemica, che si concentrò nella zona del Grappa, precisamente contro il triangolo Tomba-Monfenera-Cornella. Il monte Tomba fu sottoposto a una violenta azione di artiglieria, il 18 novembre 1917, seguita da attacchi e contrattacchi accaniti che contesero il terreno metro per metro, finché in dicembre gli austroungarici retrocedettero. Quando nel giugno 1918 ripresero l'offensiva (seconda battaglia del Piave), il monte Tomba fu ancora uno dei baluardi più contesi. Il 30 giugno restò definitivamente in mano italiana.

Media


Non sono presenti media correlati