Questo sito contribuisce alla audience di

Tùglie

comune in provincia di Lecce (36 km), 74 m s.m., 8,40 km², 5308 ab. (tugliesi), patrono: Maria Santissima Annunziata (25 marzo).

Centro del Salentomeridionale, ai piedi del gradino che interrompe il versante ionico della Serra di Tuglie. Fondato forse dai Greci, devastato e distrutto in epoca successiva, riappare in documenti storici nel sec. XVI, feudo del barone Filippo Guarini. Fu in seguito dei Venturi.§ Nel borgo sono la parrocchiale dell'Annunziata (sec. XVIII), affiancata da un campanile incompiuto, e il secentesco Palazzo Ducale, sede del Museo della Civiltà Contadina e delle Tradizioni Popolari del Salento, che ospita oggetti di lavoro e di uso quotidiano dall'Ottocento alla seconda guerra mondiale.§ L'agricoltura produce uva da vino (alezio e matino DOC), olive, frutta e cereali; l'industria è attiva nei settori alimentare, metalmeccanico e delle confezioni.

Media


Non sono presenti media correlati