Questo sito contribuisce alla audience di

TIN

acronimo di Telecom Italia Net. Società italiana per la fornitura di servizi Internet. La società è stata costituita nel marzo 1997 con la fusione in un unico marchio dei servizi della Telecom on-line (creata nel luglio 1996) e di Video On-line (società che Telecom Italia ha acquistato dall'editore Nicola Grauso nel giugno 1996); nel 1999 la società è stata scorporata da Telecom Italia. TIN offre collegamenti sia attraverso la rete telefonica commutata generale sia attraverso la rete ISDN e, dal 1999, anche mediante ADSL. Nel 2000 è nata un'accesa disputa per la fusione di TIN con Seat Pagine Gialle; Telecom Italia assume il controllo del gruppo Seat. TIN viene quindi integrata con il portale Virgilio.it acquistato nel frattempo da Seat. In seguito alla vendita nel 2003 del ramo d'azienda di Seat relativo alle pagine gialle, TIN-Virgilio si trovano all'interno del gruppo Telecom Italia Media controllato da Telecom, che sviluppa un'altra offerta di accesso ADSL chiamata Alice. Nel 2006, dopo la fusione di Telecom con TIM (Telecom Italia Mobile), TIN viene di nuovo ricostituita come società autonoma con la denominazione di Nuova Tin.it srl e il 1° ottobre 2006 viene acquisita direttamente nella Telecom, che la integra con Alice. A marzo 2008, in seguito alla decisione di unificare l'offerta internet del gruppo Telecom sotto il nome Alice, il call center tin.it prende contatto con i clienti per proporre il passaggio a un contratto Alice, avvisando che da giugno 2008 i server tin.it saranno fuori linea.

Media


Non sono presenti media correlati