Questo sito contribuisce alla audience di

Taaffe, Eduard Franz Joseph, cónte

uomo politico austriaco di origine irlandese (Vienna 1833-Ellerschau 1895). Amico d'infanzia dell'imperatore Francesco Giuseppe, ne fu uno dei più fedeli collaboratori. Ministro degli interni con Beust (1867) e della guerra con K. W. Auersperg (1868), fu capo del governo dal 1868 al 1870. Con l'appoggio di una forte coalizione conservatrice, nel 1879 tornò alla guida del governo restandovi fino al 1893. Oltre che dal centro cattolico, fu sostenuto dalle minoranze ceche e polacche, cui fece concessioni di autonomia culturale e linguistica. Fu merito suo, inoltre, l'avvio delle prime importanti misure di legislazione sociale.

Media


Non sono presenti media correlati