Questo sito contribuisce alla audience di

Thanarat, Sarit

uomo politico thailandese (? ca. 1900-Bangkok 1963). Messosi in luce durante una rivolta della Marina nel 1951, partecipò come ministro della Difesa a vari gabinetti di Pibul Songgram. Nel 1957, venuto in conflitto con Songgram e con il capo della polizia, Phao Sryanond, si dimise, provocando una seria crisi di governo. Ottenuto dal re il comando supremo delle forze armate, assunse i pieni poteri che gli furono praticamente confermati nelle elezioni dello stesso anno, quando il Partito Nazionale Socialista, di cui faceva parte, vinse le elezioni. Nel 1958 spodestò la coalizione di governo formatasi nel gennaio dello stesso anno, guidata dal generale Thanom Kittikachorn, e instaurò un regime militare rigidamente conservatore. Sotto di esso gli USA installarono in Thailandia potenti basi militari (circa 30.000 uomini).

Media


Non sono presenti media correlati