Questo sito contribuisce alla audience di

Thomas, Philip Edward

poeta inglese (Londra 1878-Arras, Francia, 1917). Visse poveramente facendo il giornalista e scrivendo saggi su ordinazione. Solo nel 1912, dopo un incontro con Robert Frost, scoprì nella poesia la sua più profonda vocazione letteraria. I Poems apparvero nel 1917, con lo pseudonimo di Edward Eastaway, nello stesso anno in cui l'autore cadde combattendo sul fronte francese, e come i Collected Poems del 1920 ci rivelano un cantore della serenità della natura e della vita agreste, ma con un'accentuata propensione all'analisi del proprio io che lo distingue dagli altri poeti georgiani.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti