Questo sito contribuisce alla audience di

Torèlli, Achille

autore teatrale italiano (Napoli 1841-1922). Deve la sua fama a I mariti (1867), commedia di solido impianto, accurata nella pittura di una società aristocratica e borghese e acuta nel disegno delle psicologie. Il giovane avvocato protagonista riesce infatti a conquistare l'amore di una nobile (che lo ha sposato solo per volontà dei genitori) grazie alla propria integrità, finezza e comprensione umana. Tra le altre opere di Torelli meritano ricordo Triste realtà (1871) e Scrollina (1885), la cui protagonista è una ragazza povera e generosa che vive facendo la modella.

Media


Non sono presenti media correlati