Questo sito contribuisce alla audience di

Torini, Àgnolo

rimatore e prosatore fiorentino (m. 1398). Popolano, alternò al suo mestiere di fabbricante di arazzi la partecipazione alla vita pubblica. Formatosi in un ambiente ascetico d'impronta agostiniana, la sua Brieve collezione della miseria della umana condizione è un'aspra e severa meditazione sulla vita umana, la cui vibrante forza morale compensa la piattezza dello stile. Lo stesso vigore anima le rime.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti