Questo sito contribuisce alla audience di

Torp, Niels

architetto norvegese (Farsund, 1940). Laureato in architettura all'Università di Trondheim, ha frequentato l'Istituto Norvegese a Roma (1967, corso di archeologia e storia dell'arte), proseguendo la propria formazione in Finlandia, Francia, Spagna e Gran Bretagna. Le sue realizzazioni partono sempre dalle necessità dell'elemento umano destinato a fruire degli spazi, in accordo con le esigenze di rispetto per l'ambiente circostante, naturale o architettonico, in cui le opere si collocheranno; i materiali usati più di frequente, per le abitazioni private come per le grandi opere pubbliche, sono il vetro (impiegato anche per pavimentazioni e coperture) e l'acciaio. Nella progettazione di strutture per uffici Torp, superando l'idea di singoli vani destinati a pochi impiegati, ha creato lunghi ambienti “a nastro”, ondulati, in cui vengono resi comunicanti gli spazi di incontro, gli uffici e le aree esterne. Rivelatosi nel 1976 con la progettazione della sede della Saving Bank NOR di Oslo, che gli valse il premio The Stone Prize per lo stesso anno, ha fondato nel 1985 la Niels Torp Arkitekter di Oslo, di cui è proprietario e guida. Lo studio di architettura ha progettato abitazioni private ed edifici commerciali (hotel, ristoranti, uffici, negozi e aree industriali) e pubblici (aeroporti, stazioni e ospedali) in Gran Bretagna, Germania, Irlanda, Svezia, Danimarca, Mauritius (sede principale Air Mauritius, 2000) e Cina (complesso residenziale a Shanghai, 2001), oltre a numerose pianificazioni urbane, principalmente in centri norvegesi (Elverum, Hamar, Stavanger). Opere principali: sede Scandinavian Air Systems, Stoccolma (1987); stadio del ghiaccio di Hamar, Norvegia, 1992 (la “nave vichinga”, divenuta simbolo delle olimpiadi invernali di Lillehammer del 1994); sede British Airways, Heathrow, Londra (1998); stazione degli autobus Nils Ericson, Gothenbur, Svezia (1995, The Stone Prize 1997 e Premio europeo per le strutture in acciaio 1997); aeroporto di Oslo, in collaborazione con Aviaplan, Gardermoen (1998); complessi residenziali di Giskehagen (Norvegia) e Hestra (Svezia), 1993. Nel 1994 allo studio Torp, che progetta anche oggetti e architetture d'interni, è stata affidata la realizzazione degli arredi di tutti gli aeroporti norvegesi.

Media


Non sono presenti media correlati