Questo sito contribuisce alla audience di

Tortèlli, Giovanni

umanista italiano (in Casentino ca. 1400-Roma 1466). Viaggiò in Levante studiando il greco e raccogliendo codici e si stabilì poi a Roma, dove divenne amico di L. Valla e fu chiamato da Niccolò V a collaborare alla costituzione della Biblioteca Vaticana. Al pontefice Tortelli dedicò la sua opera più famosa, i Commentaria grammatica de orthographia dictionum a Graecis tractarum, repertorio di varia erudizione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti