Questo sito contribuisce alla audience di

Trauttmansdorff

famiglia nobiliare austriaca originaria della Stiria. Nota dal sec. XIII, fu fedele agli Asburgo, acquistando nel 1623 il titolo comitale, all'inizio del Settecento quello di magnate d'Ungheria e nel 1805 quello di principe dell'Impero. Tra gli esponenti della famiglia si distinsero Maximilian (Graz 1584-Vienna 1650), abile diplomatico; Ferdinand (Vienna 1749-1827), che, governatore del Belgio (1787-89), ministro degli esteri nel 1801, nel 1805 ottenne il titolo di principe dell'Impero; Thaddäus (Graz 1761-Vienna 1819), cardinale, allievo di P. Tamburini di cui pubblicò con il proprio nome De tolerantia ecclesiastica et civili (1783).

Media


Non sono presenti media correlati