Questo sito contribuisce alla audience di

Ts'ao Yü

pseudonimo del drammaturgo cinese Wan Chia-pao (Hopei 1905). È considerato il maggiore autore teatrale della Cina negli anni tra le due guerre ed è stato, dopo l'avvento della Repubblica Popolare, direttore del Teatro Nazionale di Pechino. Ha scritto numerosi drammi in prosa, del genere chiamato hua-chu. I più famosi sono la Tempesta (1933) e L'alba (1935). Nelle sue opere è evidente l'influsso di H. Ibsen e E. G. O'Neill.

Media


Non sono presenti media correlati