Questo sito contribuisce alla audience di

Vúlgaris, Dimítrios

uomo politico greco (Idra 1801-Atene 1877). Dopo la liberazione della Grecia dai Turchi (1829) fu più volte eletto deputato; dapprima seguace del partito filofrancese, dal 1851 capeggiò un gruppo autonomo e divenne primo ministro (1855). Fece parte del triumvirato che cacciò il re Ottone (1862), ma in seguito governò dispoticamente. Durante la sua ultima presidenza del Consiglio (1875) tentò un colpo di Stato, per cui fu processato: nonostante l'assoluzione, dovette ritirarsi dalla vita politica.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti