Questo sito contribuisce alla audience di

Vacóne

comune in provincia di Rieti (32 km), 517 m s.m., 9,14 km², 247 ab. (vaconesi), patrono: san Giovanni Evangelista (27 dicembre).

Centro sul versante occidentale dei monti Sabini. Di origine romana, nel Duecento divenne feudo della Chiesa, passando in seguito agli Orsini (1364) e ai Caetani (1595). Fu poi tra i beni degli Angioletti e dei Vaini.§ Il borgo è dominato dal castello del sec. XIII, collegato alle mura con torri e porta d'accesso; la parrocchiale (sec. XII) conserva dipinti dei sec. XV-XVI. Nei pressi si trovano ruderi di età romana e medievale.§ L'agricoltura di tipo tradizionale fornisce olive, uva e cereali; sono attivi l'allevamento e il turismo escursionistico.

Media


Non sono presenti media correlati